Accesso ai servizi

Giovedì, 28 Maggio 2020 (ore 13.00)

EMERGENZA CORONAVIRUS COVID 19 RIFIUTI


A partire dal 18.05.2020 sono stati riaperti TUTTI i Centri di Raccolta del
Consorzio A.C.E.M., qui di seguito elencati:
· Bagnasco;
· Carrù;
· Castelletto Uzzone;
· Ceva;
· Cissone;
· Cortemilia;
· Dogliani;
· Farigliano;
· Garessio;
· Monastero di Vasco;
· Mondovì;
· Ormea;
· Rocca de Baldi;
· San Michele Mondovì;
· Saliceto;
· Villanova Mondovì.

Con nota in data odierna A.C.E.M. ribadisce che sono autorizzati i conferimenti di tutti i rifiuti differenziati elencati nel vigente regolamento dell’A.C.E.M. (consultabile on line http://www.consorzioacem.it/REGOLAMENTO%20D'USO%20RICICLERIE.pdf).


 


Seppur sottolineando quanto indicato dalle Norme Nazionali e Regionali che impongono di “evitare assembramenti in luoghi pubblici o in luoghi aperti al pubblico”, fatte salve le


prenotazioni già effettuate,
A FAR DATA DAL 01 GIUGNO 2020 NON SARÀ PIÙ
NECESSARIA LA PRENOTAZIONE, ma si potrà accedere direttamente secondo gli


orari di ciascun Centro (consultabili on line


http://www.consorzioacem.it/isole.aspx).


Sono confermate le regole di accesso per gli utenti:


Ø Obbligatorio l’utilizzo di mascherine guanti;


Ø Divieto di formazione di assembramenti e mantenimento delle


distanze interpersonali di sicurezza;


Ø I rifiuti devono essere depositati personalmente negli appositi spazi.


Il gestore consentirà comunque l’accesso ad ogni utenza nelle modalità e nei tempi necessari per non superare la capienza massima oraria di ogni Centro di Raccolta ed al fine di evitare la formazione di assembramenti, riservandosi quindi di chiamare, se necessario, le forze dell’ordine nel caso di comportamenti non adeguati e/o lesivi nei confronti del personale stesso.




Si fa comunque riferimento al parere rilasciato dall'Istituto Superiore di Sanità in data 12/03/2020 prot. n. 8293 per le procedure per la gesione dei rifiuti extra-ospedalieri provenienti da abitazioni di pazienti positivi al SARS-COV-2 in isolamento domiciliare raccomandate per la tutela della popolazione e degli operatori del settore igiene ambientale. Si raccomanda di attenersi a quanti indicato nella locandina allegata predisposta dall'Istituto Superiore di Sanità

Documenti allegati: