Ti Trovi in:   Home » Come fare per » TASI - COMODATO D'USO GRATUITO

Stampa Stampa

COME FARE PER

TASI - COMODATO D'USO GRATUITO

Come Fare:
Come specificato dal Mef, poichè la base imponibile della TASI è la stessa dell'IMU, la riduzione vale anche ai fini TASI. Per quanto riguarda la TASI, il proprietario verserà l'imposta con riduzione del 50% in base alla quota di ripartizione prevista dal Comune,  mentre il comodatario non pagherà nulla in quanto per lui l'immobile è abitazione principale

Informazioni specifiche:

Il proprietario dell'immobile versa la quota di competenza con la riduzione del 50% della base imponibile.
Il comodatario non pagherà la TASI in quanto abitazione principale.
Per poter usufruire di tali agevolazioni bisogna possedere tutti i requisiti previsti dalla legge, registrare il contratto di comodato d'uso gratuito all'Agenzia delle Entrate e presentare la denuncia IMU al Comune di competenza.




Comune di Clavesana, Piazza Vittorio Emanuele II n. 7
12060 Clavesana (CN) - Telefono: 0173/790103 Fax: 0173/790389
C.F. 00510710049 - P.Iva: 00510710049
E-mail: info@clavesana.info   E-mail certificata: postmaster@pec.clavesana.info
E-mail D.P.O.: pmazzarella@tiscali.it    Pec D.P.O.: pmazzarella@postecert.it
Ulteriori dati D.P.O.: MAZZARELLA LUIGI cell. 3477445568